perchè mujeres tango festival, tango festival,

Mission

“Chi balla bene il tango concepisce il gioco di questa danza come un dialogo tra uomo e donna e trasforma questa unione di coppia in una comunione alla pari”. (Rodolfo Dinzel:Il Tango quell’ansiosa ricerca della libertà)

Il Festival
Bellezza, tecnica, seduzione, conoscenza e consapevolezza… sono alcune delle qualità che possiede una brava ballerina di tango.
L'evoluzione del ruolo femminile nel tango è stato l'elemento ispiratore per dare vita a questo esclusivo festival per le donne.
Abbiamo sapientemente scelto le maestre/ballerine del festival in modo che ognuna apporti una tecnica ed uno stile differente, perché vogliamo che ogni donna possa seguire il compagno qualsiasi sia il suo stile di ballo, e soprattutto che non sia una macchina tecnica, ma che impari a ballare con sentimento.
Il Festival è pensato e creato per la donna: per la sue necessità come ballerina.
L’ idea è darle una migliore preparazione e tutti gli strumenti per superare le incertezze e vedersi più bella e rilassata

Il ruolo della donna non è passivo
La cosa più importante che la donna deve sapere è che il suo ruolo non è passivo, di attesa e sottomissione.
Quando un uomo la invita a ballare lei deve essere preparata a comprendere la marca più sfumata, essere emotivamente relazionata per seguirlo, avere seduzione.

L'importanza della tecnica
Normalmente non c’è molto tempo per correggere i particolari della donna quando si fanno le lezioni in coppia.
Questi seminari nascono per perfezionare, fin nelle sfumature, la tecnica della donna, in quanto essa segue, ma soprattutto balla e risponde alla marca in modo attivo.